Seleziona una pagina

Ecco un altro bell’argomento, amici della pagina, su cui dobbiamo perdere il giusto tempo:
SCEGLIERE IL NOME DEI PROTAGONISTI DELLE STORIE CHE SCRIVIAMO
Vi assicuro che é tutt’altro che facile perché non possiamo sparare così a caso come ci viene.
Anche per scegliere i nomi bisogna seguire, in linea di massima, un po’ di regoline o comunque tenere conto di certe cose, per esempio:

– La regione da cui proviene il protagonista o i protagonisti se sono più di uno, esempio: se il protagonista ha origini del sud sarà più verosimile dargli un nome come Antonio o Antonino oppure Santi o Saro o Rocco, Vincenzo o Salvo (ovviamente sono solo suggerimenti, poi uno puo’ chiamarlo anche Annibale o John), per il femminile: Lucia, Anna, Cecilia o Teresa (sono solo alcuni)

-La nazionalità: Se il protagonista ha origini americane vi potete sbizzarrire: John, Jack, Alan, Adam, per le ragazze: Lucy, Belinda, Alyssa

– Il perido storico: se il vostro protagonista o i vostri protagonisti vivono la storia del passato in europa é molto probabile che possano avere più di un nome e che questi nomi derivino dal latino, se invece la storia é ambientata in america intorno all’ottocento, nei paesi di frontiera dove si trovavano comunità di Amish, sarebbe meglio usare nomi provenienti dalla Bibbia.

Insomma, per farla breve, scegliere il nome di un protagonista forse vi farà tribolare un po’, ma non arrendetevi finché non sarete sicuri al 100% che avete scelto il nome giusto, siate pronti a cambiarlo anche il giorno prima di mettere la parola fine, altrimenti dopo sarà peggio!