Seleziona una pagina

Cari amici, buon lunedi a tutti!

Siete pronti per la seconda parte del mini tutorial dedicato a canva?

Ok allora si parte!

L’altra volta, vi ricordate, avevamo guardato le fasi iniziali e la struttura di questo programma multifunzionale, dopodichè avevamo impostato il nostro account in modo che, da qualsiasi device (dispositivo: telefono, tablet, pc desktop o pc portatile) avessimo deciso di usarlo, avremmo ritrovato tutti i nostri progetti. 

Ebbene, amici, oggi andiamo a costruire uno di questi progetti.

Dal momento che, il primo mini tutorial era stato dedicato a “come si apre una pagina Facebook” la cosa più logica da fare é mostrarvi come si  costruisce un post per Facebook.

Come al solito l’ho diviso in passaggi numerati quindi sarà più facile seguire la spiegazione.

Andiamo a cominciare!

PASSAGGIO N° 1

Come potete vedere da questa immagine, c’é un menù a tendina (già sceso perché ho voluto fotografarlo in questo modo, già pronto).

In questo menù ci sono delle voci, (adesso si vedono in inglese), la prima di queste voci é quella che andremo a scegliere noi, ovvero Facebook Post.

Non abbiamo altro da fare che cliccare su questa voce e vi apparirù la schermata che vi farò vedere.

PASSAGGIO N° 2

Adesso vi trovate in quella schermata con il quadrato bianco al centro. Quella, per così dire, é la nostra tela vuota, dove dovremo inserire tutti gli elementi: foto, scritte, elementi grafici come cornici o fiocchi o righe o altro.

Se guardate con attenzione, a lato sinisitro ci sono una serie di scelte ed é da li che prenderemo tutti i nostri elementi.

PASSAGGIO N°3

Adesso bisogna fare attenzione perché si entra nel vivo del mini-tutorial.

Siamo con la nostra “tela vuota e dobbiamo scegliere una foto fra quelle offerte gratuitamente dal programma. Mi raccomando: scegliete quelle gratuite altrimenti vi ci verrà stampato sopra il marchio del software e a meno che non paghiate non si può togliere!

La foto potete sceglierla andando a cliccare su quella piccola icona, che nella foto che ho messo, é colorata di viola. Vi appariranno come nella foto vicina, tutte incolonnate e per sapere se sono gratis oppure no, basterà andarci su con il cursore del mouse facendo apparire la scritta.

Immaginiamo di dover fare un “post” per dare il buongiorno agli amici della pagina (sono onesta, io li detesto, ma c’é chi li adora e quindi…):

Come potete vedere ho già preso una foto che si può adattare (a vederlo così non sono sicura se sia un alba o un tramonto, ma noi facciamo finta che sia un alba).

Vedete che la foto che appare non é grande quanto tutto il riquadro bianco e quindi abbiamo due scelte: o la ridimensioniamo facendola arrivare alla grandezza precisa, oppure la ingrandiamo leggermente, ma lasciando un bordino vuoto.

E come si fa a ridimensionarla? Molto semplice: vedete quei pallini agli angoli e quei trattini in mezzo? Ecco, se ci posizionate il cursore del mouse sopra, tenendo cliccato il pulsante (sinistro) noterete che la foto si ingrandisce  spostandosi verso l’esterno e si spiccolisce spostandosi verso l’interno. Voi non avete da fare altro che farla arrivare dove vi piace di più, come ho fatto io nella prossima foto.

 

Visto? Non l’ho fatta delle dimensioni del quadrato bianco, ma un po’ più piccola. Perché? Il perché ve lo mostro nel prossimo passaggio.

PS: quelle due freccette in circolo, che vedete sotto, servono se per caso voleste mettere la foto obliqua o qualunque altro elemento, in obliquo.

PASSAGGIO N° 4

Siamo arrivati a questo punto: abbiamo scelto la foto, l’abbiamo fatta della dimensione giusta, ma ci é rimasto quel bordino bianco. Vogliamo colorarlo?

 

Ok allora andiamo a scegliere il colore.

Portate il cursore del mouse in quello spazio bianco che é rimasto intorno alla foto e cliccateci sopra con il pulsante (sinistro), vedrete che un pochino più in alto a sinistra vi apparirà un quadrettino multicolor (quello che vedete adesso é arancione come il colore che ho scelto io), cliccateci sopra e vi apparirà una palette di colori base ( non guardate quei 7 perché quelli sono i miei personali e ci sono perché io ho la versione completa del software, che da la possibilità di impostare dei colori preferiti).

 

Se cliccate su uno dei colori predefiniti la cosa é assai semplice, vi appare quello e amen, se volete alterarlo un po’ basta cliccare sul + e vi apparirà questo:

Vedete il riquadro? Rappresenta le sfumature di colore che voi potrete alterare facendo scorrere il pallino bianco sopra o anche quello sotto.

Vedete poi quel numerino sotto, preceduto dal cancelletto (hashtag)? Quello é molto molto importante perché vi permetterà di ritrovare la tonalità esatta che avevate scelto. Non avete che da segnarvelo così come appare e quando farete un altro post e vorrete usare di nuovo quella tonalità, andate lì, cancellate quel numero e fate “copia/incolla” del vostro, oppure lo scrivete  a mano. 

Il mio suggerimento in questo caso é quello di: segnarvi questi codici in un documento word o anche su un blocco notes in modo da poterli ritrovare quando vi servono.

Allora vi faccio vedere come é cambiata la nostra immagine, poi andiamo avanti con il passaggio successivo.

PASSAGGIO N°5

Questo passaggio ha bisogno di un attimo in più di attenzione. Adesso siamo arrivati al punto in cui dobbiamo scrivere un messaggio per augurare il buongiorno ai nostri seguaci della pagina. Usiamo una frase carina e non troppo banale.

Ma come si fa ad inserire il testo? Ora ve lo faccio vedere:

Ma é la solita foto di prima, mi direte! 

Si, una delle due lo é, quella a sinistra. Però, se l’ho messa di nuovo e per farvi vedere che adesso il riquadro che dovete scegliere e cliccare é quello con la letterina T, subito dopo averlo cliccato vi apparirà la schermata che vedete nella foto a dx.

Analizziamola: c’é una barra di ricerca

c’é una scritta grande e sotto, altre due più piccole, poi ci sono caselle con scritte già fatte su vari argomenti. Quelle a noi a desso non ci servono, così come non ci serve la barra bianca.

clicchiamo sulla prima delle tre scritte, quella più grande e vediamo cosa accade!

E’ accaduto questo: é apparsa questa scritta che noi, ovviamente adesso andiamo a modificare per inserire quello che é il nostro messaggio.

Mettiamo il cursore del mouse prima della lettera A e poi selezioniamo tutta la scritta, a quel punto cancelliamo e poi ci scriviamo semplicemente la nostra frase!

Riquadro vuoto —> scriviamo la frase —> clicchiamo  per far scomparire il quadrato!

Semplice no? Però, facciamo un piccolo rewind (riavvolgimento) vi ricordate quel quadrato con i pallini agli angoli, i trattini in mezzo e le due frecce in circolo? Ebbene, servono anche per le scritte: si possono spiccolire, ingrandire, mettere oblique oppure spostare in qualsiasi area della foto!

Si possono scegliere anche altri font (stili) di scrittura e qua sotto potrete vedere come sceglierli.

Ps: vi ricordo che vale lo stesso discorso fatto per le foto, ovvero: scegliete quelli gratis, non quelli con la coroncina che fanno parte della versione Pro.

ULTIMO PASSAGGIO

Siamo arrivati all’ultimo passaggio e vi immaginate di certo quale possa essere no?

SALVA!

Certo, per ultimo si sceglie il formato che più si adatta alle nostre esigenze e poi si salva. Qui nella prima foto, possiamo vedere che di formati ne esiste più di uno. Il PNG va benissimo, é un formato in alta qualità, altrimenti potete scegliere il JPG.

Per adesso lasciate perdere il PDF e PDF stampa perché hanno altre funzioni.

Anche qui ci sono opzioni di scelta con la coroncina: ovvero Pro. 

Quando avete scelto il formato cliccate su scarica e dopo qualche secondo necessario all’operazione vi apparirà la schermata dell’ultima foto. Adesso possiamo uscire dalla app.

CONCLUSIONI

Siamo arrivati alla fine del secondo mini-tutorial dedicato a Canva,  abbiamo imparato come si costruisce un semplice post da condividere nella nostra pagina Facebok, ovviamente questo software é talmente ampio che per poter spiegare anche tutte le altre funzioni ci sarebbe voluto almeno un altra ventina di tutorial, però, provando a rifare ciò che abbiamo fatto insieme, vi renderete conto che, sia che scegliate il post di Facebook o di instagram o qualunque altro formato, la modalità alla fine resta la stessa!

Quindi non mi resta che dirvi: sbizzarritevi e buon divertimento!

Ps: solo una precisazione. Se vi piacesse fare un logo dovete sapere che questo, nella versione gratuita non si può salvare con lo sfondo trasparente, ma per questo potete chiedere a me!

 

Nella speranza che questo tutorial non vi sia risultato troppo faticoso e/o noioso, vi do appuntamento alla prossima domenica. L’argomento sarà divertente e più “snello”

Lo volete sapere?…

Ok ve lo dico: parleremo degli amati/odiati/detestati HASHTAG E COPIA/INCOLLA

Alla prossima e un abbraccio dalla vostra Simo1