Quest’oggi parliamo dell’uscita di un romanzo che si intitola: “Tre passi dietro: sulle tracce di Sarah” la cui autrice si chiama Giada Obelisco

Questo romanzo è il terzo e conclusivo di una serie iniziata con “Inevitabile” nel 2019, proseguita con “Attraverso lo specchio” uscito a primavera di questo 2020 e ora siamo arrivati all’ultimo che chiude la trilogia.

Questa è la sua quarta di copertina:

Robert Jordan, ex agente dell’NSA e capo della polizia di Portland, ha perso la moglie Megan sedici mesi prima in un’esplosione.
Proprio mentre sta cercando di superare il dolore, una serie di circostanze lo mette sulle tracce di Sarah Thompson, una ladra di gioielli che sembra avere qualcosa a che fare con il passato di Megan e forse con la sua morte.
Questo riaccenderà l’ossessione di Robert e lo porterà a inseguire Sarah tra Andalucia e Lisbona, fino ad arrivare a una verità insospettata che rimetterà in gioco tutta la sua vita.
Chi è Sarah? Quali segreti nasconde?

“Tre passi dietro” è la storia di un amore che va oltre lo spazio e il tempo, che va oltre ciò che è visibile agli occhi.
È una fuga attraverso l’Europa, una caccia, un diamante, un mistero da svelare tassello dopo tassello.
È un paio di Converse rosa e un profumo rimasto nei cassetti, sulla pelle.
È dolore, adrenalina, passione. 
È una doccia ghiacciata e un fuoco che brucia tutto ciò che incontra.

“Ovunque andrai io ci sarò sempre, tre passi dietro te.”

Chi già è affezionato ai protagonisti, avendo letto gli altri due romanzi, non vorrà e non dovrà certo perdersi questo che è la conclusione. Per chi invece si avvicina alle vicende del capo della polizia di Portland: Robert Jordan e di tutto il suo mondo, lo aspetta un avventura romantica e avvincente. Nonostante questo si possa leggere anche da solo, consiglio vivamente di leggere la trilogia completa nel suo ordine.

Li potete trovare qui:

Tre passi dietro: sulle tracce di Sarah

Attraverso lo specchio

Inevitabile

Simona del Buono

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: